Go to Top

Matrimonio in settimana: risparmiare e vivere un sogno

Matrimonio in settimana - Lorenzo Pasquali Catering

Il matrimonio è un evento importante per una famiglia, anche dal punto di vista economico.
Il matrimonio infrasettimanale potrebbe essere una soluzione per risparmiare un po' e vivere delle nozze da favola.

Anche per il matrimonio è possibile risparmiare qualcosa senza rinunciare alla qualità.
In un matrimonio le spese più grosse sono date dalla location e dal catering o dal ristorante, ma ci sono delle strategie per poter risparmiare.
Tra queste, quella di scegliere di organizzare il matrimonio in settimana, cioè dal lunedì al venerdì.

Cateringlocation e ristoranti hanno più probabilità di essere libere nei giorni infrasettimanali e potete risparmiare una discreta percentuale rispetto al prezzo pieno.

Il sabato è il giorno più gettonato perché la maggior parte degli ospiti non lavora né quel giorno né il giorno seguente, quindi c'è tutto il tempo per vivere la festa senza guardare troppo l'orologio.
Venerdì e domenica per motivi analoghi e deducibili sono abbastanza richiesti, ma il resto della settimana viene spesso ignorato perché gli ospiti dovrebbero organizzarsi con il lavoro anche dal giorno prima o fino al giorno seguente il matrimonio.

 

Alcune combinazioni interessanti sono i giorni  festivi o i ponti.
Sposarsi in un giorno di festa (come 25 aprile, 1° maggio o 2 giugno) o giorni contigui potrebbe essere una buona soluzione: i vostri invitati potrebbero già essere a casa o esserlo il giorno seguente.

Agosto è il mese estivo meno gettonato per i matrimoni, perché spesso è il periodo dedicato alle vacanze estive.
Se siete certi che i vostri invitati (o la maggior parte di essi) non saranno in ferie potreste optare per questo periodo: per ovviare il problema è preferibile scegliere i primi o gli ultimi giorni del mese.

Discorso analogo per il periodo natalizio, che è già molto ricco di feste e pranzi.
Alcuni ospiti potrebbero approfittarne per trascorrere una settimana bianca in montagna e tutti saranno un po' appesantiti dalle ricorrenti festività.

 

Nessuno meglio di voi conosce i vostri invitati.
Se avete un ricco e importante gruppo di persone che sono impossibilitate a partecipare in un particolare giorno della settimana, poteste valutare di non scegliere quel giorno.
Ad esempio, solitamente i commercianti lavorano molto il sabato mentre sono a riposo la domenica e il lunedì.

Salvo casi eccezionali, chi è veramente intenzionato a partecipare al vostro matrimonio riuscirà ad organizzarsi e ad essere presente, anche se scegliete un giorno infrasettimanale, vicino a ponti o in mezzo a feste o vacanze.
Se scegliete un giorno "delicato" sarà vostra cura avvisare gli invitati per tempo, in modo che possano organizzarsi con il lavoro e le ferie.

, , ,

Contattami